Il Gujarat è tra gli stati in rapido sviluppo dell'India che ospita numerose meraviglie architettoniche e offre un ampio spettro di arte, storia, musica e cultura. Famoso per i leoni asiatici, sabbie d'argento di Rann di Kutch, la vivace capitale Ahmedabad, che è il primo sito del patrimonio dichiarato dall'UNESCO, la statua più alta del mondo -Statua dell'Unità, il Gujarat è il viaggio più attraente Nei Dintorni in India. Intriganti antiche pitture rupestri, templi venerati, murales storici, santuari della fauna selvatica, spiagge incontaminate e squisito artigianato aggiungono fascino allo stato. Il settore turistico del Gujarat si crogiola nella gloria della sua ricca cultura e del suo patrimonio. 

Storia del Gujarat

Lo stato nord-occidentale dell'India, il Gujarat, è stato benedetto da numerosi porti e porti. Il Gujarat non solo ha una posizione privilegiata, ma è stato fin dall'inizio un entroterra. Il nome dello stato è sinonimo del gruppo etnico dell'India, i Gujjar che sono noti per essere i primi coloni del Gujarat. Reliquie storiche scavate da Lothal, Rampur e letti fluviali di Sabarmati, Narmada e Mahi dimostrano le tracce della civiltà della valle dell'Indo e della civiltà Harappa nel Gujarat. Governato da molte dinastie, lo stato era controllato dall'Impero Maurya, dai Saka, dai Solanki e anche dai Mughal.

Il Gujarat fu invaso da Mahmud di Ghazni e Allaudin Khilji dopo di che Ahmed 1, il successore di Zafar Khan Muzaffar divenne il primo sovrano musulmano indipendente del Gujarat e fu lui a trovare Ahmedabad nel 1411 sulle rive del fiume Sabarmati. I Mughal governarono in Gujarat per 2 secoli quando il grande imperatore Mughal Akhbar conquistò Malwa nel 1570, dopodiché il loro regno continuò per 2 secoli fino a quando persero la guerra contro il battaglione guidato dal grande guerriero Maratha Chhatrapati Shivaji. La Compagnia Britannica delle Indie Orientali conquistò gran parte del Gujarat dai Marathas durante la seconda guerra anglo-maratha e stabilì una fabbrica a Surat nel 1614, che divenne la loro prima base in India. Quindi iniziò l'era dell'indipendenza e il Gujarat divenne un presagio di rivolte come Satyagrah, Borsad, Bardoli guidate da tedofori come Mahatma Gandhi, Morarji Desai, Sardar Vallabhbhai Patel, KM Munshi, Narhari Parikh e molti altri che provenivano dallo stato. 

Clicca qui per Prenota i pacchetti turistici del Gujarat

Cultura del Gujarat

Lo stato in rapida crescita del Gujarat non solo è emerso come il principale stato industrializzato dell'India, ma ha anche mantenuto intatta la ricca cultura e tradizione delle sue antiche radici. Sin dai tempi della civiltà Harappa ai sistemi di fede religiosa multiculturale contemporanea, il Gujarat si è evoluto costantemente abbracciando diverse religioni. Il Gujarat è la patria di molte religioni: l'induismo, il giainismo e il buddismo sono la maggioranza.

Tuttavia, i musulmani sunniti sono il secondo gruppo più numeroso con giainisti, parsi e cristiani che vivono armoniosamente ottenendo il massimo rispetto e spazio. Il Gujarat è anche abitato da varie tribù: Bhil Garasias, Dungri Bhils, Ratwas, Naikas e molti altri hanno uno stile di vita equanime. La gente del Gujarat è calorosa, cordiale e accogliente. Rispettano la fede e le convinzioni reciproche. Il Gujarat è vibrante perché i nativi dello stato sono di buon carattere e di grande cuore, il che è evidente nel modo in cui si godono ogni festa con grande entusiasmo e senza riserve di casta o credo.

Tribù nel Gujarat

Abbracciando quasi 29 comunità tribali, il Gujarat è un vibrante mosaico di culture e tradizioni uniche di varie tribù. Alcune delle comunità tribali sono emigrate da altri paesi per stabilirsi definitivamente in alcune zone del Gujarat. Dhodias e Siddi sono le tribù dall'Africa che sono venute qui in cerca di cibo e riparo e si sono stabilite a Junagarh, Barda, Vasawas, ecc. I Rabaris e Mers sono nativi della regione mediterranea. La tribù più importante nelle riforme fatte per l'indipendenza dell'India, i Chodheries hanno svolto un ruolo significativo. Sistemato Surat, Bharuch, Valsad e Dangs: la tribù dei Gamith è numerosa.

I Pateliya, essendo la tribù più ricca del Gujarat, hanno ricche tradizioni e hanno stabilito la loro dimora nei distretti di Ahmedabad, Surat e Kheda. Il festival unico Gol Gadhedo è osservato dalle tribù per selezionare la loro consorte, e molte guerre intriganti e storie d'amore sono associate a questi insediamenti tribali nel Gujarat. Le popolazioni tribali del Gujarat hanno una mentalità religiosa e hanno fede in oggetti come pietre, luoghi e creature mentre dipendono principalmente dall'agricoltura, dalla pesca, dalla caccia e dall'artigianato per sostenersi.

Arte e artigianato del Gujarat

Il Gujarat è famoso per la tradizione risonante dell'artigianato. Ogni parte dello stato vanta una miriade di forme d'arte che sono miscele uniche di colori vivaci, motivi intriganti e intricati ricami. Che si tratti di cravatta colorata e tintura o squisiti oggetti d'antiquariato in legno, l'artigianato del Gujarat è versatile ed esteticamente accattivante. Patola, Rabari, Mutwa e Soof sono modelli di ricami famosi in tutto il mondo. Le tribù del Gujarat contribuiscono a dipinti come Warli, Pithora e Rogan che hanno un certo fascino rustico.

Gli Zari lavorano in ricamo Surat e Kathi Kutch sono sbalorditivi mentre i modelli sorprendenti di Bandhani o Bandhej sono estremamente splendidi. La regina della seta, Patola è usata come sari tessuti a mano su cui i motivi sono realizzati con grande precisione. Lavoro di applique. Patchwork, lavori a specchio e perline del Gujarat sono impareggiabili e ospitano anche la migliore qualità di pelle. Con molte cose uniche da acquistare, il Gujarat è sicuramente il paradiso dello shopping. 

Cibo del Gujarat

Ogni stato dell'India ha il proprio menu con marchio e il Gujarat ha molti piatti d'autore leggermente dolci e assolutamente deliziosi al palato. Kadhi è un piatto comune in India, tuttavia, Kadhi in Gujarat è caratteristico in quanto questo piatto tradizionale è di colore bianco e di sapore dolce. Avendo la sua versione di kachori, Lilva Kachoris è farcita con piselli piccanti che la rendono diversa e più sana. Uno dei piatti preferiti delle famiglie Gujrati è il Sev Tameta Nu Shaak che è fatto con pomodori e Sev ed è una miscela di sapori dolci, piccanti e speziati con un po' di croccantezza di Sev. Mohanthal è un morbido dolce simile al caramello che è il piatto simbolo del Gujarat.

Un gustoso piatto da fast food, Dabeli ti lascerebbe sbavare. Doodh Pak è un piatto dolce tradizionale gujarati simile al kheer ma con un gusto distinto. Il Gujarat ha una ricca storia e alcuni piatti del passato hanno storie culinarie incredibili. Uno di questi piatti è Ghari, ricco di sostanze nutritive, questo piatto è stato inventato dai cuochi di Tatya Tope con l'idea di nutrire i combattenti per la libertà con un piatto che potesse fornire loro forza extra. Handvo è un salato tradizionale che viene preparato su carbone di legna. Oltre a questi, il Gujarat è famoso per Khakra, Fafda, Thepla, dhokla, khandvi, Muthiya, Ghugra, Gathiya che sono alcuni dei morsi preferiti di tutti i tempi.

Luoghi da visitare nel Gujarat

Famoso per le sue meraviglie architettoniche, le spiagge serene, gli incredibili templi e una pletora di santuari della fauna selvatica, il Gujarat offre molte attività che puoi fare. Ecco la raccolta di cose insostituibili che si possono provare in Gujarat per rendere memorabile il proprio viaggio. 

  • Fai una visita al venerato Tempio di Somnath
  • Posa gli occhi sull'incredibile Rann di Kutch
  • Entra a far parte dei famosi feste del Gujarat
  • Esplora gli angoli del lago Saputara mentre navighi
  • Dai un'occhiata alla storia al Laxmi Vilas Palace

  • Goditi il ​​giro in tuk-tuk nella città santa, dwarka
  • Sperimenta la nota di royalty a Rani Ki Vav
  • Scava nell'era antica a Lothal
  • Fai una visita a Dholavira e Diu 
  • Goditi il ​​birdwatching a Vadala 

Famoso per i leoni asiatici, le sabbie argentate, i siti storici, una costa imponente, i monumenti antichi, gli stupa, i templi, i monasteri, le foreste, i santuari della fauna selvatica: il Gujarat è la destinazione unica in India per esplorare qualsiasi cosa. La città natale di Gandhi, il Gujarat mostra il vero volto della pace e consente ai visitatori di esplorare i vicoli del passato al livello ottimale. 

Prenotazione voli

      Passeggero

      Pacchetti popolari


      Soggiorni nelle vicinanze

      adotrip
      Prenotazione voli Pacchetto Tour
      chatbot
      icona

      Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere sconti e offerte esclusivi nella tua casella di posta

      Scarica l'app Adotrip o iscriviti semplicemente per ottenere offerte esclusive su voli, hotel, autobus e altro ancora

      WhatsApp

      Posso aiutarla